Piazza Affari flette in attesa Fmi su Italia, Banco Bpm al test dei conti

Bors europee in calo in avvio di seduta, condizionate dalla chiusura di diverse piazze asiatiche per le festività di inizio anno e dopo il secondo discorso sullo Stato dell’unione pronunciato nella notte italiana da Donald Trump a Capitol Hill. Il 45esimo presidente americano si è vantato, a volte esagerando, dei successi economici della sua America e ha teso la mano all’opposizione democratica in cerca di compromessi su varie aeree come le infrastrutture e l’abbassamento dei prezzi dei farmaci.

Persino sull’immigrazione ha chiesto un “compromesso” al fine di trovare un accordo che renda l’America più sicura. Peccato che a 10 giorni esatti dalla data in cui un’altra paralisi del governo federale potrebbe scattare dopo quella record finita il 25 gennaio scorso, le posizioni di Trump siano invariate rispetto a quelle che hanno portato allo shutdown più lungo della storia statunitense (è iniziato il 22 dicembre…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer