Piazza Affari prevista in forte ribasso in avvio, futures Ftse Mib giù del 4% sui timori del contagio da coronavirus


La settimana dovrebbe iniziare con tono decisamente negativo per Piazza Affari, sui timori del diffondersi del coronavirus in Italia. Già venerdì scorso l’indice Ftse Mib ha chiuso in affanno, registrando un -1,2% e finendo a 24.773 punti e il future in questo momento segna un ribasso di circa il 4%. Stando agli ultimi aggiornamenti, l’Italia è il paese ex Asia più colpito dal coronavirus, con 152 casi di persone infettate e tre decessi.

Come riporta l’Ansa, per gli 11 paesi delle zone focolaio è scattato il cinturamento: posti di blocco delle forze dell’ordine impediscono l’ingresso e l’uscita degli abitanti (circa 50mila in tutto). La Lombardia si conferma la regione con il più alto numero di contagiati, 112, compresi i due morti. Chiuse scuole, università. Divieto di ingresso…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer