Pil: Visco; per 2020 circa -10%, ma incertezza su stime


Per il 2020 il Pil dovrebbe calare di circa il 10%, “può essere leggermente superiore o inferiore, dipende dall’evoluzione della pandemia nella seconda parte dell’anno”.

Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco intervenendo a un convegno dell’Accademia dei Lincei, spiegando che la caduta deriva “dalla flessione drammatica del primo e soprattutto il secondo trimestre”. Visco aggiunge che “lo stato di incertezza non consente di fare previsioni non dico accurate ma ragionevoli, procediamo per scenari possibili”.

liv