Pop Vicenza, Gdf esegue sequestro preventivo per 106 mln

VICENZA, 5 febbraio (Reuters) – I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Vicenza, su incarico della locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a un sequestro preventivo per un importo di 106 milioni di euro nei confronti di Banca Popolare di Vicenza oggi in liquidazione coatta amministrativa.

Si tratta di un provvedimento di sequestro disposto dal gip presso il Tribunale di Vicenza, riguardante il profitto del reato di ostacolo all‘esercizio delle funzioni di vigilanza della Consob che sarebbe stato posto in essere in occasione dell‘operazione di aumento di capitale compiuta dalla banca popolare nel 2014.

In particolare la guardia di finanza ha sottoposto sotto sequestro, per l‘importo di 106 milioni di euro, disponibilità finanziarie giacenti su un conto corrente acceso presso la filiale di Milano di un istituto di credito nazionale ed intestato alla stessa Banca Popolare di Vicenza.

Si…


Pop Vicenza, Gdf esegue sequestro preventivo per 106 mln è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Esteri  )