Finanza

Il presidente giapponese Kishida verosimilmente manterrà i Ministri delle Finanze e degli Esteri nel rimpasto – Nikkei

This content has been archived. It may no longer be relevant

Il 1º Ministro giapponese Fumio Kishida verosimilmente manterrà i suoi attuali Ministri delle Finanze e degli Esteri in un rimpasto di gabinetto previsto per mercoledì, afferma il quotidiano Nikkei.

Kishida, che sta affrontando i livelli di sostegno più bassi da quando e entrato in carica in ottobre, dovrebbe mantenere il Ministro delle Finanze Shunichi Suzuki e il Ministro degli Esteri Yoshimasa Hayashi, afferma il giornale nella tarda serata di lunedì.

Non afferma dove ha ottenuto l’informazione.

Kishida intende pure mantenere il vice 1º ministro, Taro Aso, e Hirokazu Matsuno, il segretario capo del gabinetto, afferma, mentre altri media hanno detto in precedenza che verosimilmente questi 2 sarebbero stati mantenuti.

Nel weekend, Kishida ha comunicato che avrebbe rimpastato il suo gabinetto per fronteggiare i problemi crescenti, tra i quali l’incremento delle infezioni Coronavirus-19.

Il rimpasto, prima di quanto previsto in precedenza, arriva mentre l’amministrazione di Kishida deve fronteggiare un crescente controllo pubblico sulla relazione tra il gruppo religioso della Chiesa dell’Unificazione e i legislatori del partito al potere, tra i quali la precedente 1º ministro assassinato Shinzo Abe.

L’agenzia di stampa Jiji ha riferito venerdì che Suzuki, il Ministro delle Finanze, sarebbe stato mantenuto. Il quotidiano Yomiuri aveva precedentemente riferito che Kishida avrebbe verosimilmente sostituito il Ministro della Difesa Nobuo Kishi, a seguito dei suoi problemi di salute.

Il presidente giapponese Kishida verosimilmente manterrà i Ministri delle Finanze e degli Esteri nel rimpasto – Nikkei

presidente giapponese Kishida


FIMA2681# 2022-08-09T00:29:58+02:00

Show More