Economia

Previsti pochi volumi in Europa per festività Wall Street, future poco mossi

Di Peter Nurse

Investing.com – E’ prevista un altra sessione senza particolare volumi venerdì in Europa, con DAX FTSE MIB CAC 40 indicati in aumento tra lo 0,1% e 0,2%, mentre lo Stoxx 50 e previsto poco sopra la linea di parità. 

Stamattina sono arrivati importanti dati macro dall’ufficio Destatis, i quali hanno mostrato come il PIL tedesco per il 3º trimestre sia aumentato dello 0,4%, in leggero miglioramento dal trimestre precedente, mentre su base annua, l’economia ha segnato una crescita dell’1,2%, in netto rallentamento dal +1,7% del Q3 2021.

Ricordiamo che, secondo l’Ocse, la 1ª econ0mia dell’area euro scivolerà in recessione nel 2023. Leggi anche: Europa sarà la più colpita da rallentamento mondiale – Ocse

Migliora l’indice previsionale GfK sul clima dei consumatori tedeschi, che e passato a -40,2 per il mese di Dicembre da -41,9 del mese precedente.

Interessanti saranno anche gli interventi di Kerstin af Jochnick e Luis de Guindos della BCE, un giorno dopo che i resoconti della riunione del 26-27 ottobre hanno mostrato che i banchieri Banca centrale europea temono che l’inflazione si stia consolidando e che quindi i tassi debbano aumentare ulteriormente.

La BCE ha aumentato i tassi di un livello record di 75 punti base nelle ultime 2 riunioni, nel tentativo di combattere un’inflazione a 2 cifre nell’Eurozona.

Ricordiamo, alla fine, che a seguito della festività del Ringraziamento il trading a Wall Street sarà autorizzazione per metà giornata. 

Tra le materie prime, i prezzi del greggio Brent e WTI stanno sfruttando la scarsa liquidità, ma restano sulla strada per registrare la terza settimana consecutiva di ribassi. Questo a seguito delle preoccupazioni per la domanda cinese e per il livello del limite di prezzo proposto per il petrolio russo dai Paesi del G7.

I funzionari dell’Unione Europea e del G7 starebbero discutendo di un tetto massimo per il petrolio russo trasferito via mare a 65-70 dollari al barile, una fascia più alta del programmato, dissipando i timori che Mosca tagli le esportazioni di petrolio per prevenire di vendere in perdita.

Previsti pochi volumi in Europa per festività Wall Street, future poco mossi

Previsti pochi volumi


FIMA2931#

Show More