Prezzo del greggio su, l’Arabia Saudita intende aumentare i tagli alla produzione

Investing.com – I prezzi del greggio salgono questo lunedì, sulla scia della notizia che l’Arabia Saudita aumenterà ancora i tagli delle scorte ad aprile, nel tentativo di ridurne l’esubero.

Il greggio West Texas Intermediate con consegna ad aprile sul New York Mercantile Exchange sale di 31 centesimi, o dello 0,55%, a 56,38 dollari al barile alle 8:40 ET (12:40 GMT).

Intanto, il greggio Brent con consegna a maggio sull’ICE (NYSE:ICE) Futures Exchange di Londra va su di 50 centesimi, o dello 0,75%, a 66,23 dollari al barile.

L’Arabia Saudita intende tagliare le sue esportazioni petrolifere ad aprile a meno di 7 milioni di barili al giorno…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer