Prysmian: Western Link interrotto, in corso verifiche per capire le cause

Il

collegamento Western Link, già al centro di alcune criticità, è stato interrotto lo scorso venerdì ed è attualmente non in funzione. Lo ha fatto sapere Prysmian in un breve comunicato, in cui precisa che sono in corso verifiche sulle cause. “Prysmian informerà il mercato non appena ci saranno sviluppi”, si legge. Si ricorda che il Western Link è un progetto di collegamento ad alta tensione in corrente continua tra la Scozia, l’Inghilterra e il Galles e che raggiunge la tensione record di 600 kV, la classe più elevata, per un cavo isolato, mai messa in esercizio al mondo (ad oggi il massimo è 500 kV). L’intero progetto “chiavi in mano” è stato eseguito in consorzio tra Prysmian, responsabile della progettazione, produzione, installazione e collaudo dei cavi, e Siemens, responsabile delle stazioni di conversione. Dallo scorso novembre, il…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer