Psa, in miglioramento utili e ricavi in 2019


Mercato azionario

PARIGI (Reuters) – La controllante di Peugeot Psa chiude il 2019 con un aumento dei ricavi superiore alle attese, nonostante la flessione dei volumi di vendita, e prevede domanda in calo in Europa e Russia per il 2020.

Il gruppo automobilistico, in procinto di integrarsi con Fiat Chrysler (MI:FCHA), fa affidamento sulla vendita di modelli più costosi come i Suv per incrementare gli utili in un momento contrassegnato da un calo dei ricavi per molte società rivali.

I ricavi di Psa ammontano a 74,7 miliardi di euro, in aumento dell’1% rispetto all’anno precedente e leggermente al di sopra della media di 74,2 miliardi di euro secondo un sondaggio Refinitiv. I margini operativi hanno raggiunto un livello record dell’8,5%.

L’utile netto è salito del 13,2% a 3,2 miliardi di euro e la società ha aumentato il dividendo sui risultati del 2019 a 1,23 euro per azione, +58% rispetto a quanto pagato sui dati 2018.