Quota 100, reddito e Tav: l’impatto del voto in Abruzzo sulla tenuta governo Lega-M5S

Anche se Salvini assicura che nulla cambierà nell’equilibrio del governo e che non vuole un rimpasto, l’ampia vittoria del centrodestra in Abruzzo e, soprattutto, la forte affermazione della Lega, prima forza politica della regione, che fa il paio con la sconfitta dei Cinque Stelle, è destinata ad avere delle ripercussioni sul sottile equilibrio che caratterizza i rapporti tra il Carroccio e M5s, azionisti di maggioranza dell’esecutivo giallo verde.

PER APPROFONDIRE: Elezioni in Abruzzo, Salvini ruba voti a Di Maio

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer