Rai pronta alla causa contro Sky: “Trasmette i nostri canali senza permesso”

ROMA – La Rai prepara una doppia offensiva legale ai danni di Sky: davanti al giudice civile di Roma e davanti al Garante per le Comunicazioni (l’AgCom). In queste due sedi, la Rai contestarà a Sky la trasmissione dei canali del servizio pubblico – attraverso i suoi decoder – senza il pagamento di alcuna cifra a Viale Mazzini.

Un senatore di maggioranza – che conferma la notizia a Repubblica – rivela anche che l’offensiva legale sarà sostenuta presto da una serie di interrogazioni parlamentari (a firma Lega e Cinquestelle) e dal fuoco di supporto di tutti i social network.

Spiega il senatore di maggioranza che Sky è sospettata di aver violato due norme:
– l’articolo 22 del Contratto di Servizio in vigore dal 2010 al 2012 (poi prorogato);
– e l’articolo 19 del Contratto di Servizio che copre gli anni dal 2018…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer