Rating, la pagella di Fitch: l’Italia delle imprese “salva” il Paese dalla bocciatura

Italia promossa per il basso debito privato, la competitività delle imprese cresciuta nel 2018 nonostante le difficoltà e per il surplus delle partite correnti trainato dall’export. E bocciata per i rischi sugli obiettivi di deficit, la probabile risalita del debito pubblico e per una politica che aggiunge incognite invece di toglierle.

GUARDA IL VIDEO / Fitch conferma il rating BBB per l’Italia

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer