Reddito di cittadinanza, al Nord una domanda su tre

Delle domande pervenute a Poste italiane nel primo giorno di avvio del reddito di cittadinanza, una su tre (35,8%) è targata Nord. Quasi la metà delle richieste si concentra al Sud (45%), mentre al Centro si sfiora il 20 per cento. Sono questi i principali trend che emergono dai dati del ministero del Lavoro, relativi al primo giorno di presentazione delle richieste attraverso i due canali degli uffici postali e online (il dato non include le 30 mila domande raccolte dai Caf, per le quali non è ancora disponibile una ripartizione regionale).

Il confronto con le stime Istat

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer