Reddito di cittadinanza e affitti: a Roma copre il 20% delle spese, a Catanzaro il 67%

Il reddito di cittadinanza è pronto a partire: pochi giorni e il modulo caricato sul sito dell’Inps potrà esser compilato per fare domanda. Dal 6 marzo in poi sarà possibile presenare la richiesta, online (serve lo Spid), presso i Caf o agli sportelli delle Poste.

Come noto, il contributo vale fino a 500 euro di integrazione al reddito, cui si somma una cifra per l’alloggio che va da zero se si vive in casa di proprietà a 150 euro se si paga un mutuo o 280 euro se in affitto. Proprio ragionando su quest’ultimo dato, che si traduce in 3.360 euro annui, la rete immobiliare Solo Affitti ha provato a vedere quanto “pesi” il supporto sul bilancio degli italiani che vivono locando immobili. “Rischia di essere una misura inadeguata in capoluoghi come Milano e Roma, dove…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer