Regione Lombardia: 10 mila mascherine a operatori navigazione


La Regione Lombardia ha fornito 10.000 mascherine agli operatori della Gestione governativa navigazione laghi, l’ente governativo che, per conto del Ministero dei Trasporti, gestisce la navigazione sul Lago di Como, sul Lago di Garda e sul Lago Maggiore.

La consegna ufficiale, spiega una nota, è avvenuta nella sede della Direzione generale dell’azienda a Milano.

Abbiamo prontamente risposto – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – alla richiesta di supporto dell’azienda che lamentava una difficoltà nel reperimento a livello nazionale e pertanto si era rivolta alla Protezione civile. Ci siamo attivati appunto con la Protezione civile, che ringrazio, per assicurare una fornitura a beneficio dei lavoratori che svolgono una mansione importante nel sistema della mobilità lombarda, garantendo i collegamenti per 3 dei nostri grandi e meravigliosi laghi. Nei giorni scorsi abbiamo assicurato forniture, per un totale di 353 mascherine, anche ai lavoratori del servizio di navigazione del Lago d’Iseo, l’unico servizio di navigazione regionalizzato. Questa iniziativa si aggiunge agli approvvigionamenti garantiti nei giorni scorsi agli altri lavoratori del trasporto pubblico, a cui sono state destinate 347.200 mascherine: 200.000 alle Agenzie Tpl per i conducenti di autobus, tram e metrò, 31.000 per gli operatori Trenord Ferrovienord e 116.200 per i tassisti lombardi. Questo oltre alle 700.000 mascherine destinate ai passeggeri dei treni e attualmente in distribuzione in alcune delle principali stazioni lombarde”.

com/lab