Dow Jones

Relatech: Okt avvia collaborazione strategica con Macingo Technologies



Relatech comunica, che Okt (società del Gruppo Relatech), ha avviato una collaborazione strategica con Macingo Technologies per l’avviamento della fase di sperimentazione del progetto di Ricerca e Sviluppo SON, SecureOpenNets – Distributed Ledgers For Secure Open Communities.

Okt, spiega una nota, è Partner co-proponente nel progetto di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale SON a valere sul fondo MIUR PON “R&I” 2014-2020 (area di specializzazione “Smart Secure & Inclusive Communities”, “Avviso per la presentazione di progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015 – 2020”), insieme ad altre importanti realtà, fra le quali il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Università della Calabria UNICAL, Università Mediterranea di Reggio Calabria e l’Università di Trento.

Il Progetto ha il primario obiettivo di ideare nuove metodologie, tecniche e soluzioni software in grado di svolgere un ruolo abilitante per le tecnologie della Blockchain in diversi contesti applicativi, dalla privacy, sharing economy, al digital rights.

Simone Coppini, Chief Software Architect di Macingo, afferma: “Siamo contenti di avviare la collaborazione con OKT e il Gruppo Relatech e siamo fiduciosi nell’ottenere risultati positivi e sfidanti che ci consentiranno di ampliare la nostra offerta e di essere più competitivi sul mercato, dotandoci di un sistema altamente innovativo in grado di rendere più efficienti i sistemi di vendita incrementandone la trasparenza e la sicurezza grazie all’uso della blockchain, applicata agli smart contract. Infatti, con l’adozione di questi contratti intelligenti tutte le parti in causa sono tutelate perché le condizioni sottoscritte sono rese affidabili e certificate. Tutto questo in maniera automatica senza necessità di verifiche o procedure sia cartacee sia manuali e senza il coinvolgimento di una figura terza che faccia da garante. Per fare un esempio concreto, tramite l’utilizzo della blockchain applicata agli smart contract sono automaticamente messe nero su bianco le condizioni di trasporto concordate fra cliente e autista, così come le condizioni economiche, i luoghi di ritiro e consegna e i dati della merce da trasportare. Accanto, quindi, ad un più alto livello di sicurezza e di tutele maggiori per le parti vi è anche la riduzione della componente dei costi per il mantenimento di queste garanzie.”

OKT, focal point per la tecnologia di frontiera Blockchain, garantirà l’inviolabilità degli smart contract e dei diritti individuali e collettivi oltre ad avere l’opportunità di verticalizzare il progetto SON nel settore logistico e garantire il costante rafforzamento della propria piattaforma digitale e cloud based RePlatform. Macingo, avrà l’opportunità di sperimentare e valutare un progetto innovativo.

Pasquale Lambardi, Presidente e Amministratore Delegato di Relatech e Presidente di OKT, afferma: “Siamo molto contenti di poter collaborare con Macingo per la sperimentazione del progetto industriale SON, poiché ci consente di poter calare nella realtà operativa di business un progetto di R&S all’interno di un mercato ad alto rendimento, ovvero quello dei trasporti e logistico, caratterizzato da un picco della domanda nel periodo pandemico e che continuerà a crescere. La collaborazione è strategica poiché ci permette di dare valore sia agli ingenti investimenti che la società attua in termini di R&S sia all’operato dei nostri hub scientifici in partnership con università e centri di ricerca del territorio nazionale. Dar inizio a questo progetto permetterà al Gruppo di ottenere nuove opportunità di collaborazione con altri clienti.

com/fch

(END) Dow Jones Newswires

August 03, 2021 04:26 ET (08:26 GMT)

Segnali:

nessun segnale

Relatech: Okt starts strategic collaboration with Macingo Technologies

Relatech announces that Okt (a Relatech Group company) has entered into a strategic collaboration with Macingo Technologies for the start-up of the testing phase of the SON Research and Development project, SecureOpenNets - Distributed Ledgers For Secure Open Communities.

Okt, explains a note, is a co-proposing partner in the SON Industrial Research and Experimental Development project under the MIUR PON "R&I" 2014-2020 fund (specialization area "Smart Secure & Inclusive Communities", "Notice for the presentation of Industrial Research and Experimental Development projects in the 12 areas of specialization identified by the 2015-2020 NRP "), together with other important realities, including the National Research Council,