Riflettori su settori auto e viaggi, l’UE taglia le previsioni

È un’altra giornata desolante sui mercati azionari europei mentre emergono altre prove dei danni dello scontro commerciale USA-Cina e l’UE taglia le previsioni sulla crescita.

L’umore è nero nel settore automobilistico ormai da qualche mese e non hanno aiutato il calo dei profitti e il taglio dei dividendi di Daimler (DE:DAIGn) di ieri. Un altro indebolimento della produzione industriale tedesca, reso noto questa mattina, rispecchia questa situazione, ma è Fiat Chrysler (MI:FCHA), che ha annunciato il richiamo dei Dodge Ram ieri (e che pubblicherà gli utili del quarto trimestre oggi) a segnare la performance peggiore.

Alle 05:30 ET (10:30…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer