Ripple potrebbe star violando le regole di Coinbase, svela un resoconto di Diar

Pare che Ripple (XRP) stia violando una delle regole di Coinbase, nonostante l’exchange abbia implementato la criptovaluta sulla propria piattaforma Pro.

Secondo la società di ricerca Diar, XRP non rispetta infatti i requisiti previsti da Coinbase per essere inseriti sulla piattaforma. In particolare, all’interno del proprio “Digital Asset Framework” Coinbase spiega che “il tasso di partecipazione in mano al team di sviluppo deve essere una quota di minoranza”. Tuttavia, spiega Diar, Ripple possiede circa il 60% dell’offerta monetaria.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer