Rixi, cerchiamo sbloccare bandi Tav

TORINO, 25 FEB – “In 15 giorni si dovrà decidere sui bandi, con i 5 Stelle si troverà una soluzione e non c’è stato nessuno scambio”: così il viceministro alle Infrastrutture, Edoardo Rixi, a margine di un convegno sulle grandi vie di comunicazione all’Unione Industriale di Torino. “Il tema – rimarca Rixi – è che i bandi erano stati bloccati ben prima della mozione: noi stiamo cercando di sbloccarli e di fare in modo di non perdere risorse, di fare l’opera, e di avere una contribuzione maggiore da parte dell’Unione Europea”

“La Tav va fatta, è la ‘mini-Tav’ può essere la chiave di volta per partire”, aggiunge il viceministro, secondo cui la “priorità è realizzare il tunnel di base”. “È però fondamentale ottenere dalla Ue maggiori risorse – aggiunge – non solo per la Torino-Lione ma anche per altre linee del Nord Ovest

L’importante è non bloccarsi su posizioni ideologiche perché se grippiamo, rischiamo di inchiodare il Paese per i prossimi 20 o 30 anni”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer