Saipem in perdita nel I trimestre 2020, ricavi stabili a 2,17 mld


Saipem torna in rosso in avvio di 2020, con ricavi stabili e in linea con le attese. La società attiva nel settore dei servizi petroliferi ha annunciato stamattina i risultati dei primi tre mesi dell’anno che vedono il fatturato attestarsi a 2,172 miliardi di euro in linea rispetto al 2019 e la perdita per 269 milioni rispetto all’utile di 21 milioni del primo trimestre del 2019. Quest’ultimo dato, precisa Saipem, “sconta rispetto al risultato netto adjusted svalutazioni di immobilizzazioni materiali della divisione Drilling Offshore per 260 milioni derivanti quasi interamente dal test di impairment”. Su base rettificata la perdita è stata di 9 milioni contro il risultato positivo di 29 milioni dell’analogo periodo nel 2019.

Nel trimestre in esame l’Ebitda adjusted è sceso a 240 milioni contro i 274…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento