Saipem in rosso per 472 milioni

Saipem ha chiuso il 2018 con una perdita netta di 472 milioni, che si allarga del 43,9% dopo svalutazioni e oneri complessivi per 497 milioni.

I ricavi in calo del 5,3% a 8,52 miliardi mentre è cresciuto del 3,9% il margine operativo lordo a 1 miliardo così come gli investimenti tecnici, saliti dell’85,1% a 485 milioni.

In aumento anche il portafoglio ordini (+18,3% a 8,75 miliardi), mentre l’indebitamento finanziario netto è sceso del 10,6% a 1,15 miliardi.

Secondo l’ad Stefano Cao i risultati sono comunque “oltre le aspettative” raggiunti “in un contesto ancora sfidante”.

Il Gruppo prevede di chiudere il 2019 con ricavi a circa 9 miliardi di euro” e con un margine operativo lordo rettificato superiore al 10%, un indebitamento di “circa 1 miliardo di euro” e investimenti tecnici in aumento a 500 milioni

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer