Saipem: nuove commesse offshore per oltre 500 milioni di dollari


Saipem si è aggiudicata alcuni nuovi contratti EPCI in vari paesi per un valore complessivo di oltre 500 milioni di dollari Usa. Nel dettaglio il primo contratto EPCI è stato assegnato da Saudi Aramco in Arabia Saudita nell’ambito del Long Term Agreement in vigore fino al 2021. Lo scopo del lavoro comprende la progettazione, l’ingegneria, l’approvvigionamento, la costruzione e l’installazione offshore di una condotta in acciaio al carbonio sulla rete già presente intorno all’area di Ju’aymah e migliorie della relativa piattaforma.

Inoltre, in Africa occidentale, è stato assegnato a Saipem un contratto relativo agli sviluppi del campo di Cabaça e della fase 1 preliminare di Agogo da parte di Eni Angola S.p.A. Lo scopo del lavoro comprende l’EPCI di riser, flowlines, jumpers e l’installazione di…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer