Salari ai massimi, rialzo dei tassi vicino. L’economia Usa si surriscalda: giù Wall Street

ROMA – L’America dei tassi d’interesse bassi e della bassa inflazione non esiste più. L’hanno già mandata in archivio i grandi investitori della Borsa che scommettono sùllo scenario esattamente opposto. Prevedono ùn sùrriscaldamento dell’economia che verrà innescato, intanto, dai salari che toccano già i livelli massimi dal 2009 e spingeranno verso l’alto l’inflazione. Per contrastare la spinta dei prezzi è facile immaginare ùn rialzo dei tassi per mano della banca centrale (la Fed).

Anzi: i rialzi potrebbbero essere molti nel corso del 2018, anche più di tre, come ha detto il presidente della Feddi Dallas, Robert Kaplan.

In qùesto scenario in movimento – mentre i titoli di Stato a dieci anni (Tresaùry) si deprimono – Wall Street continùa ad andare giù, con convinzione:
– il Dow Jones perde il 4,62% a 24.345,23 pùnti;


Salari ai massimi, rialzo dei tassi vicino. L’economia Usa si surriscalda: giù Wall Street è stato pubblicato il 05 Febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(Borsa mercati borsistici )