Notizie dei mercati

Salario minimo, via libera definitivo alla direttiva. Sindacati Ue: “Seguire l’esempio della Germania che l’ha portato a 12 euro”

This content has been archived. It may no longer be relevant

#mercatoazionario

Ultimo semaforo verde per la direttiva sul salario minimo in Ue. L’Ecofin ha dato il suo via libera finale. La direttiva, gia approvata a settembre in via finale anche dal Parlamento europeo, entrerà in vigore il ventesimo giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta formale e gli Stati membri hanno 2 anni per recepirla nel diritto nazionale. Il testo punta a rafforzare la funzione della contrattazione collettiva, che dovrà arrivare fino all’80%. Non viene invece fissato un salario minimo vero e proprio nell’Ue, e ancor meno un obbligo di introdurlo in Paesi dove non ci sia gia, come l’Italia.

Gli Stati membri con salario minimo legale sono tenuti a prevede procedure per fissare e aggiornare questi salari minimi stando a una serie di criteri chiari. Gli aggiornamenti avverranno perlomeno ogni 2 anni (o non oltre ogni 4 anni per i paesi che utilizzano un meccanismo di indicizzazione automatica). Tuttavia, la direttiva non prescrive un livello salariale minimo specifico che gli Stati membri devono raggiungere. Per quanto riguarda la promozione della contrattazione collettiva sulla fissazione degli stipendi, uno degli obiettivi della direttiva e aumentare il numero di lavoratori coperti. Per questo i paesi dovrebbero promuovere la capacità delle parti sociali di impegnarsi nella contrattazione collettiva. Laddove il tasso di copertura sia inferiore a una soglia dell’80%, dovrebbero definire un piano d’azione per promuoverla.

Per la…


FIGN2917 => 2022-10-04 18:30:31
mercatoazionario

Show More