Finanza

El Salvador riacquisterà parte del debito con una mossa a sorpresa

Il Presidente di El Salvador ha comunicato martedì un piano per un’offerta di riacquisto volontario ai titolari di obbligazioni con scadenza tra il 2023 e il 2025.

L’operazione sarà parzialmente finanziata dalle riserve stanziate l’anno scorso dal Fondo Monetario Internazionale e da un prestito di un finanziatore multilaterale dell’America Centrale, afferma il Ministro delle Finanze più tardi, martedì.

Il Presidente Nayib Bukele e stato sottoposto a pressioni per dimostrare che le finanze pubbliche sono sane, mentre le opzioni del Paese si riducono in arrivo della scadenza di un’imposizione da 800 milioni di $ (USA dollars) a gennaio.

La sua scommessa sul bitcoin, che opera in El Salvador come moneta legale insieme al biglietto verde americano, ha ristretto le opzioni di finanziamento di El Salvador, dato che il Fondo Monetario Internazionale ha chiuso la porta a un prestito di oltre 1 miliardo di $ (USA dollars) dopo la mossa della criptovaluta.

In un post su Twitter, Bukele ha dichiarato che il Paese dispone di liquidità sufficiente non solo per pagare gli impegni del debito alla scadenza, ma pure per acquistare il debito prima della sua scadenza.

L’imposizione con scadenza a gennaio e stata scambiata a 74 centesimi di biglietto verde con un rendimento dell’82%, mentre le restanti emissioni sono state scambiate in territorio di sofferenza, oscillando attorno ai 30 centesimi.

I prezzi avevano iniziato a salire la scorsa settimana, in parte sostenuti da una nota di Morgan Stanley che affermava che il debito salvadoregno era eccessivamente economico e i prezzi erano inferiori alla maggior parte degli scenari di restauro.

RIACQUISTO A PREZZO DI MERCATO

Il procedimento di riacquisto costerà verosimilmente circa 1,7…

El Salvador riacquisterà parte del debito con una mossa a sorpresa

Salvador riacquister parte


FIMA2572# 2022-07-27T06:27:24+02:00

Show More