San Marino punta sulla Blockchain: presentato a Milano il Decreto Delegato Blockchain

Ieri mattina, 28 Febbraio, si è tenuta a Milano la presentazione del “Decreto Delegato Blockchain” (da qui in poi “DDB”), che dimostra la volontà del legislatore della Repubblica di San Marino di regolamentare ed abbracciare la nuova tecnologia. La Repubblica e i suoi 33mila abitanti sperano, attraverso la Blockchain, di “rilanciare l’economia del Paese”, “promuovere il profilo di hub tecnologico mondiale” della Repubblica contribuendo nel contempo ad “attrarre investitori a livello internazionale”, ponendosi come una sorta di Malta continentale; come la piccola isola nel cuore del Mediterraneo, la classe dirigente Sammarinese spera nell’afflusso di capitali e progetti nel suo territorio grazie all’implementazione di una legislazione snella, puntuale ed esaustiva.

Il DDB nasce dalla volontà congiunta di alcuni organi di governo della Repubblica Sammarinese, tra cui la Segreteria di Stato per l’Industria, coordinata da Andrea Zafferani, e San Marino Innovation, ente di diritto privato interamente a…
Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer