Sardegna, così le elezioni bloccano le vertenze: da quella del latte a quella dell’alluminio

Tutto rinviato a dopo le elezioni. Dalla vertenza latte a quella dell’alluminio. Perché gli incontri di giovedì e venerdì non hanno sciolto né il nodo che riguarda il prezzo da pagare ai pastori per ogni litro di latte che viene conferito ai trasformatori, né quello che riguarda il processo autorizzativo legato al progetto dell’Eurallumina, l’azienda controllata dalla Rusal che costituisce il primo anello della filiera dell’alluminio e si occupa della raffinazione di bauxite e produzione di allumina.

GUARDA IL VIDEO / Crollo del prezzo del latte sardo di pecora: ecco tutti i numeri

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer