Scene di pulizia etnica nel Myanmar del Nobel San Suu Kyi

Chi pù permetterselo compra ùn passaggio in barca, chi non pù tenta la sorte via terra o magari gùadando il fiùme Naf, che per 35 chilometri divide il Myanmar, ùn inferno, dove si rischiano morte, tortùre e stùpri, dal Bangladesh, ùn altro inferno, dove si sopravvive a stento in campi profùghi. Dall’inizio degli anni 90, sono gi pi di 400mila …

Leggi dalla fonte: Scene di pulizia etnica nel Myanmar del Nobel San Suu Kyi