Se l’economia detta l’agenda elettorale di Salvini

Comincia una fase nuova per il Governo. Parlare di una “fase 2” non ha mai portato bene ma ci sono due fatti che spingono a pensare che per Salvini e Di Maio è necessario avviare un percorso diverso da quello fatto fin qui per affrontare la campagna elettorale per le europee. Innanzitutto perché i rapporti di forza tra i due alleati si sono rovesciati in una misura chiara e certificata dalle elezioni in Abruzzo (e il risultato forse si ripeterà anche in Sardegna). Un sorpasso che finora non ha avuto conseguenze visibili nella dinamica dei due partiti ma non sarà così ancora per molto. Il voto sull’autorizzazione a procedere contro Salvini – ci dovrà essere anche il passaggio in Aula – sta solo ritardando il momento in cui la Lega e il suo “capo” pretenderanno di mettere le loro priorità in cima all’agenda. Per ora prevale la tregua, il rinvio, ma non durerà. Ed è per questa ragione che nonostante il voto sulla Tav, il ministro dell’Interno e i “suoi” continuano a dire che l’Alta velocità si farà. Questione di tempo.

Ma la nuova fase non riguarderà solo una diversa gerarchia programmatica e di leadership tra Di Maio e Salvini. Passo dopo passo, infatti, ci si avvicina a una serie di appuntamenti che definiranno il contesto in cui si voterà per le europee del 26 maggio. Dopo Fitch di ieri, si aspetterà Moody’s il 15 marzo, poi arriveranno i dati sul Pil del primo trimestre di quest’anno e ancora – entro il 10 aprile – la scrittura del Def in cui dovranno essere chiare le misure per evitare l’aumento dell’Iva per 23 miliardi, infine S&P il 26 aprile. Questo che vuol dire? Che il ministro dell’Interno non potrà parlare solo di immigrazione, non basterà più. Per tenere un consenso che supera il 30% sarà inevitabile spiegare come si affronta la frenata se davvero la situazione economica andrà secondo le previsioni dei maggiori istituti di ricerca.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer