Seduta da dimenticare per Piazza Affari, crollano Stm e Juventus


Chiusura da brividi per Piazza Affari che neutralizza in una sola seduta il tentativo di rimbalzo avviato ieri. L’indice Ftse Mib archivia le contrattazioni in ribasso del 2,66% a 22.799,37 punti, trascinato in basso dal tema del coronavirus, con i dati sulla diffusione fuori dai confini cinesi che destano preoccupazione.

Al momento in Italia risultano contagiate dal coronavirus 528 persone in 11 regioni e in una provincia autonoma, secondo l’ultimo aggiornamento del ministero della Salute diffuso oggi. I pazienti ricoverati con sintomi sono 158, 37 sono in terapia intensiva, mentre 279 si trovano in isolamento domiciliare. 42 persone sono guarite.
Sull’obbligazionario, nuovo strappo al rialzo dello spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco, con il differenziale che oltrepassa la soglia di 162 punti…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer