Senato ha approvato l’estenzione dello stato d’emergenza fino al 15 ottobre


Senato ha approvato l’estenzione dello stato d’emergenza fino al 15 ottobre 

Covid-19, proroga stato d’emergenza al 15 ottobre: decisione governo

L’Aula del Senato durante la serata di oggi, 28 luglio 2020, ha approvato la risoluzione di maggioranza che dà il via libera alla proroga dello stato di emergenza fino al 15 ottobre 2020. I voti a favore sono stati 157, i contrari 125. Voto che arriva dopo che nel pomeriggio il primo ministro Giuseppe Conte si è presentato al Senato per chiedere l’estenzione dello stato di emergenza per l’epidemia da Covid-19 fino al 15 ottobre 2020.

I discorsi di Conte

“In vista dell’imminente scadenza dello stato d’emergenza – ha dichiarato il primo ministro Conte a Palazzo Madama – ritengo doveroso condividere con il Parlamento questa decisione: si è concluso poche ore fa un Cdm in cui abbiamo esaminato il tema dell’eventuale proroga dello stato d’emergenza, previsto dalla legge fino a un massimo di 12 mesi. Stamattina, per rispetto a questo dibattito, non abbiamo deciso nulla di ufficiale. Ma analizzando tutti i pareri acquisiti, è emerso l’indirizzo di prorogare lo stato d’emergenza al prossimo mese di ottobre“.


“Dal 2014 a oggi – ha continuato Conte – sono state adottate 154 dichiarazioni di stato d’emergenza e ben 84 sono state prorogate. Sarebbe incongruo sospendere bruscamente l’efficacia delle misure adottate, per un avvenimento come la pandemia che non si è risolto in un effettuato puntuale, ma ha assunto i panni di un processo in continua evoluzione anche…