Sia: via libera al processo di quotazione a Piazza Affari, debutto atteso entro l’estate


Sia ha deciso di far partire la macchina della quotazione a Piazza Affari. Il consiglio di amministrazione del gruppo attivo nel settore dei pagamenti, presieduto da Federico Lovadina, ha, infatti, deliberato ieri l’avvio del processo finalizzato alla quotazione delle azioni ordinarie della società sul Mercato telematico azionario, che si prevede possa avvenire entro l’estate 2020.

Nel corso della riunione, il cda di Sia ha altresì approvato il Piano Strategico 2020-2022 che, grazie al supporto e alla piena fiducia degli azionisti, punta a consolidare il posizionamento della società a livello internazionale diventando il player di riferimento nel settore dei pagamenti digitali.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer