Softec: Meani, rafforziamo posizionamento in Emirati Arabi

“Questa nuova commessa, che genera un impatto in termini di ricavi nella linea di business ‘Platforms’, rafforza il nostro posizionamento strategico negli Emirati Arabi Uniti e dimostra che Intelligenza Artificiale e Robotica hanno molteplici scenari di utilizzo che vanno al di là della customer experience come nei casi di DEWA ed Emirates NBD”.

Queste le parole del Ceo di Softec, Alessandro Meani dopo la notizia che la digital platform company italiana dell’Aim Italia supporterà la Dubai Police attraverso la fornitura della sua piattaforma

proprietaria Orchestra Robotics Bms e di Pepper, robot umanoide sviluppato da Softbank del quale la societá italiana è distributore e sviluppatore in Italia e nel MENA.

Il social robot fornito del sistema Orchstra, sarà utilizzato per una campagna di sensibilizzazione sui danni derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti.

“Grazie alla collaborazione con gli psicologi della Dubai Police, Pepper è in grado di ambientarsi nel contesto sociale emiratino e di interagire con pubblici differenti in vari contesti affrontando argomenti sensibili”, ha spiegato l’a.d., aggiungendo che “l’integrazione con la piattaforma Orchestra, che agisce secondo il paradigma delle 4C (Connette, Colleziona, Correla e Comunica), consentirà di utilizzare i dati raccolti, per lo più di matrice quantitativa, per migliorare ulteriormente la community experience.”

gtd

giovanni.taddeucci@mfdowjones.it

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl