Notizie dei mercati

Sondaggi politici bloccati: negli ultimi 15 giorni può esserci stato il ribaltone?

This content has been archived. It may no longer be relevant

#mercatoazionario

Ormai manca un solo giorno alle elezioni politiche: domani, 25 settembre, il pubblico elettorale sarà chiamato a esprimere il proprio voto alle urne.

E se i sondaggi politici durante questa campagna elettorale sembrano aver dato per quasi certa il successo del centro destra, e anche vero che da circa 15 giorni non sono più accessibili, come stabilito dalla legge.

Quindici giorni dove qualche cosa sarà cambiato, o quanto meno così si augurano gli altri partiti in corsa. In effetti proprio nel suo ultimo discorso pubblico, in Piazza del Popolo, il boss del Partito Democratico (Partito Democratico), Enrico Letta avrebbe esordito dicendo che la “rimonta e probabile”.

A questo punto non rimane che chiedersi se questo “ribaltone” possa essere accaduto. In realtà e bene ricordare che i sondaggi per quanto veritieri non sono infallibili. Ecco quindi tutto quello che c’e da sapere, e cosa potrebbe causare uno stravolgimento dei risultati attesi dagli ultimi sondaggi politici.

I sondaggi politici non sono infallibili

Come ricordano tutti i sondaggisti, i sondaggi non sono infallibili, ma sono uno strumento per poter avere una “fotografia delle opinioni nel momento dove gli intervistati rispondono alle domande loro poste”, come spiegato dal direttore di Youtrend, Lorenzo Pregliasco. Il direttore ha infatti spigato che se una tendenza di opinione e un…


FIGN2917 => 2022-09-24 20:24:00
mercatoazionario

Show More