Spread sui minimi da settembre, Piazza Affari accelera con le banche

I mercati europei scommettono sull’intesa Usa-Cina per la rimozione dei dazi commerciali e accelerano al rialzo in scia ai futures sugli indici azionari statunitensi positivi. Il Dax ora guadagna l’1,15%, il Cac40 l’1,49%, il Ftse100 l’1,24% e a Piazza Affari l’indice Ftse Mib sale dello 0,88% a quota 19.641 punti. I funzionari Usa starebbero, secondo il Wsj, discutendo la rimozione di alcuni dazi sulle importazioni cinesi per rassicurare i mercati e dare a Pechino un incentivo a fare maggiori concessioni nell’ambito delle trattative con il governo Usa.

L’idea di revocare alcune o tutte le tariffe sarebbe stata proposta dal Segretario del Tesoro americano, Steven Mnuchin, in una serie di incontri strategici, con l’obiettivo di far avanzare i colloqui tra i due Paesi e ottenere il sostegno della Cina sulle riforme di lungo termine. Secondo…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer