Finanza

TOP STORIES ITALIA: Bper/Carige; palla al Tribunale, gli scenari possibili

This content has been archived. It may no longer be relevant

MILANO (MF-DJ)–La fiducia che l’ad di Bper, Piero Montani, ha mostrato circa la probabile revoca del provvedimento che ha ordinato la sospensione dell’esecuzione delle delibere dell’assemblea di Banca Carige del 15 giugno e motivata dalle argomentazioni fornite dagli studi legali che assistono le 2 banche (Gianni&Origoni – Gop per B.Carige). La decisione e urgente poichè il decreto disposto dal Tribunale di Genova sta coinvolgendo 3 realtá quotate ossia Bper, Banca Carige e Unipol (poichè azionista dell’istituto emiliano) e mettendo in questione quanto meno la tempistica di un processo di acquisizione. La decisione – e per cio – e attesa tra domani e mercoledì, non oltre. E’ quanto spiegano fonti a MF-Dowjones.

Va ricordato che le delibere dell’assemblea sospese sono 2: quella di nomina del Consigli di Amministrazione e la rinuncia transattiva alle azioni di responsabilitá nei riguardi di 2 ex amministratori Cesare Castelbarco Albani e Piero Montani, oggi ad di Bper.

Gli scenari possibili che potrebbero concretizzarsi domani sono 2: il 1º che il decreto venga revocato. a tal punto il Consigli di Amministrazione proseguirá nel suo ruolo, riprenderá a pieno titolo le sue funzioni e l’operativitá e la tempistica della fusione non verranno intaccate in nessun modo. E’ prevista ad ogni modo un’udienza di merito, continuano le fonti, fissata per il 22 novembre. La discussione nel merito in quel caso sarebbe ad ogni modo poco incisiva, perchè l’acquisizione e la fusione sarebbe a quel punto totalmente compiuta.

il 2º contesto prevede la conferma del provvedimento. In quel caso Banca Carige sarebbe…

TOP STORIES ITALIA: Bper/Carige; palla al Tribunale, gli scenari possibili

STORIES ITALIA Carige


FIMA2681# 2022-08-08T18:58:02+02:00

Show More