Sulla Borsa di Parigi scatta divieto temporaneo vendite allo scoperto: 92 i titoli coinvolti


Anche sulla Borsa di Parigi scatta il divieto temporaneo di vendite allo scoperto che riguarda 92 titoli azionari. Un provvedimento che è stato annunciato oggi dall’Autorité des marchés financiers (Amf), ovvero la Consob francese.

“Tenendo conto dei significativi cali dei prezzi degli ultimi giorni sui mercati finanziari, l’Autorité des Marchés Financiers ha deciso di adottare una misura di emergenza sulla base della normativa europea sulle vendite allo scoperto. Di conseguenza, durante la sessione del 17 marzo 2020 sarà vietata la vendita allo scoperto di 92 titoli”, spiega la nota ufficiale.

Tra le azioni coinvolte alcune big del comparto finanziario del Cac40, come Axa, Bnp Paribas, SocGen e Credit Agricole (consulta l’elenco completo su: https://www.amf-france.org/sites/default/files/2020-03/20-03-16-decision…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento