Superveloci, anche a caricarsi: la sfida elettrica di Porsche e Bmw a Tesla

Autonomia limitata, carenze di infrastrutture, costi elevati e tempi di ricarica biblici, rispetto ai rifornimenti dei motori a combustione interna: sono i principali fattori che frenano l’appeal e la diffusione delle auto elettriche. Dalla Germania, però, arriva un importante cambio di marcia sul fronte delle tempistiche, che potrebbe dare un impulso determinante sulla mobilità del futuro. Tre minuti per una ricarica da 100 km, registrati in una stazione di rifornimento sperimentale che tocca i 450 kW di potenza: con i risultati del progetto “FastCharge”, Bmw e Porsche aprono nuovi scenari e lanciano la sfida  a Tesla, storico leader del settore.

Il nuovo prototipo di piattaforma di ricarica è stata realizzato, a Jettingen-Scheppach, in Baviera, vicino all’autostrada A8 tra Ulm e Augsburg. Una stazione aperta al pubblico e fruibile gratuitamente da tutti i veicoli elettrici equipaggiati…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer