Notizie dei mercati

Borsa svizzera chiude in calo, SMI -0,92%

This content has been archived. It may no longer be relevant

ZURIGO (awp/ats) – La ripresa registrata nelle ultime 2 sedute e stata fugace come un tardo amore estivo: la borsa svizzera è ritornata oggi a chiudere in calo, confermando una tendenza che dura da settimane. L’indice dei valori guida SMI ha concluso a 10’126,99 punti: -0,92%.

Il listino allargato SPI ha perso lo 0,95% a 12’973,93 punti.

La notizia del giorno ha riguardato l’inflazione in Germania, che in settembre ha raggiunto il 10,0%: un dato a doppia cifra mai visto negli ultimi 70 anni. Poche ore prima della pubblicazione di questo indicatore 4 grandi istituti economici avevano presentato le loro previsioni, che per la locomotiva d’Europa vertono su una recessione e su un rincaro che addiritura l’anno prossimo sfiorerà il 9%.

Notizie che hanno raggelato gli investitori, gia alla prese con i timori di ulteriori strette monetarie da parte degli istituti bancari centrali. Sempre più concreta si fa anche l’ipotesi di una recessione mondiale, con conseguenze ancora tutte da determinare per le singole economie. Nel frattempo i toni in relazione alla Russia non si smorzano: l’Ue e impegnata in un confronto a tutto campo con Mosca dopo i referendum organizzati in alcune regioni ucraine.

Non stupisce che l’impatto di un quadro a tinte così fosche si sia fatto sentire anche in Svizzera, nonostante in maniera meno marcato rispetto ad altre piazze continentali: l’SMI si e ulteriormente avvicinato alla…

Borsa svizzera chiude in calo, SMI -0,92%

Borsa svizzera chiude


FIMA2917# 2022-09-29T17:51:02+02:00

Show More