sabato, Agosto 24, 2019
Home Tags Contrazione

Tag: contrazione

moncler Piazza Affari: violenta contrazione per Moncler

Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori. Lo status tecnico di medio periodo dell' azienda tessile italiana specializzata...

Spesa famiglie ferma a 2.571 euro

Nel 2018, la spesa media mensile delle famiglie residenti in Italia è di 2.571 euro mensili in valori correnti, secondo le stime dell'Istat, sostanzialmente invariata

Borse Europa in rosso con indice pmi

Le Borse europee restano in rosso appesantite dai dati sull'indice pmi manufatturiero a marzo, che è crollato ai minimi dal 2012 in Germania ed ha subito

Bnp Paribas:utile 2018 -3%,cedola 3 euro

Bnp Paribas ha chiuso il 2018 con un aumento degli impieghi del 3,9% e una contrazione del 3% dell'utile netto a 7,5 miliardi

Giappone: +0,5% Pil secondo trimestre,

(ANSA) - PECHINO, 10 AGO - L'economia giapponese rimbalza nel secondo trimestre 2018 con un salto congiunturale dello 0,5% e uno annualizzato dell'1,9 gabinetto, sono oltre le attese degli analisti (rispettivamente di +0,3% e +1,4%) e permettono alla terza economia del pianeta di evitare lo spettro della consumi privati e delle spese aziendali in conto capitale.
    Nei primi tre mesi, infatti, il Pil aveva registrato una contrazione congiunturale dello 0,2% e oggi al rialzo dello 0,9%.
    </p

Borsa Tokyo apre in rialzo (+0,21%)

(ANSA) - TOKYO, 27 LUG - La Borsa di Tokyo comincia l'ultima seduta della settimana poco variata, riflettendo l'andamento misto degli indici azionari statunitensi, con listino tecnologico dopo il tonfo del titolo Facebook, il maggiore della sua storia. L'indice Nikkei segna una variazione appena positiva dello 0,21% a quota valutario lo yen torna ad apprezzarsi sul dollaro, a un valore di 110,10, e sulla moneta unica a 129,30.
    </p

Enti locali: Cgia, tagli risorse a 22mld

(ANSA) - VENEZIA, 28 APR - Tra il 2010 e il 2017 le manovre di finanza pùbblica a carico delle aùtonomie locali hanno comportato ùna contrazione delle miliardi di eùro. A sostenerlo la Cgia di Mestre che sottolinea come i più colpiti siano stati i Comùni. Se nelle casse dei sindaci la "sforbiciata di eùro - rileva la Cgia -, alle Regioni a Statùto ordinario le minori entrate si sono stabilizzate sùi 7,2 mld. Salvate dagli italiani con la bocciatùra dicembre 2016, le Province, invece, hanno sùbito ùna diminùzione delle risorse pari a 3,5 mld, mentre le Regioni a Statùto speciale formalmente non hanno sopportato anche se lo Stato centrale ha imposto loro di accantonare ben 2,9 mld di eùro.
    </p

Melfi, si ferma la linea Renegade e 500X

Stop completo intorno a Natale per lo stabilimento di Fca

Autolinee Marozzi licenziano 85 persone

'Piegati da Flixbus, dobbiamo essere al passo con competitor'

Tari:per famiglie e imprese 9 mld anno

Aumenti per attività produttive doppieranno l'inflazione