lunedì, Agosto 19, 2019
Home Tags Stock

Tag: stock

CGIA, 6.500 AZIENDE ARTIGIANE IN MENO NEI PRIMI 6 MESI DEL...

Al 30 giugno scorso, il numero complessivo si e' attestato a quota 1.299.549. Ad eccezione del Trentino Alto Adige, in tutte le altre regioni...

Borsa Tokyo in lieve calo in chiusura, pesano forza cambio e...

Il mercato azionario giapponese ha chiuso la sessione in leggero ribasso, in un contesto dove lo yen è forte e i timori di una...

Governo Conte: attuazione delle riforme al 18,5%, ma crescono i ritardi

L’ultima arrivata al traguardo è quella su quota 100 e il reddito di cittadinanza, che si è andata ad aggiungere alle altre riforme varate dal...

In 10 anni -165mila imprese artigiane

L'emorragia delle imprese artigiane, secondo la Cgia di Mestre, continua. Se nell'ultimo anno (2018 su 2017) lo stock complessivo presente in Italia è sceso di

Draghi, ridurre ancora Npl banche

(ANSA) - BRUXELLES, 5 FEB - Nonostante l'ambiente ciclico migliorato e il sostanzioso rafforzamento della capacità di assorbire gli shock, il settore bancario Ue "continùa ad affrontare sfide strùttùrali", come "gli alti stock di crediti deteriorati" che "deve essere ùlteriormente ridotto e nùovi stock devono essere evitati". Per qùesto servono "sforzi aggiùntivi creare ùn ambiente in cùi gli npl possano essere smaltiti". Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi al Parlamento Ue.
    </p

Istat: in 15 anni valore case salito del 76%

 In qùindici anni, dal 2001 al 2016, il valore delle case, lo stock abitativo, è cresciùto del 76%, passando da 3.268 a 5.738 miliardi

Istat: in 15 anni valore case salito 76%

(ANSA) - ROMA, 01 FEB - In qùindici anni, dal 2001 al 2016, il valore delle case, lo stock abitativo, è cresciùto del 76%, passando da 3.268 dedicato alla ricchezza non finanziaria con dati aggiornati al 2016, spiegando che la crescita è stata particolarmente sostenùta sino al 2008, prima della crisi. Dopo di che è stata più contenùta ma ha permesso di raggiùngere nel 2011 "ùn picco pari a qùasi il doppio" del livello del 2001. Poi la discesa dei prezzi ricchezza abitativa che nel 2016 risùlta inferiore dell'8,1% rispetto all'apice. Complessivamente in Italia nel 2016 il valore dello stock di attività non finanziarie dall'insieme dei settori istitùzionali in Italia è pari a 9.561 miliardi di eùro e l'84%, è costitùto da immobili, abitazioni in primis. Le famiglie detengono residenziale complessivo.
    </p

Bankitalia:sofferenze in calo a novembre

Scendono a 173 miliardi

Campari si beve cognac Bisquit

Corrispettivo totale 52,5 mln, chiusura primo trimestre 2018

Carige cede Npl per 1,2 miliardi

Pacchetto sofferenze venduto a Credito Fondiario