Pillole

Takeda Italia : Barbara Capaccetti nominata Medical & Regulatory Director

MILANO (MF-DJ)–La zona Medical & Regulatory di Takeda Italia e molto cresciuta negli ultimi anni e vuole rivestire un ruolo sempre più strategico e fornire il proprio contributo al processo di metamorfosi del Sistema Sanitario del Paese.”Questa evoluzione”, ha commentato Barbara Capaccetti, ultimamente nominata Medical & Regulatory Director di Takeda Italia, “richiede capacità non solo tecniche, ma di leadership adattativa e di visione strategica: la mia ‘regola’ nel nuovo incarico sarà quella di creare valore per i nostri interlocutori, grazie alle competenze e progettualità messe a disposizione dall’azienda, e a partnership pubblico-privato sempre più solide, nelle quali credo molto”.”Non si cura la malattia, ma il degente”, ha proseguito Capaccetti.
“E questo il principio che porto sempre nel mio lavoro e che cerco di trasferire alle persone con cui collaboro.
Per questo la mia mission in Takeda Italia sarà pure quella di contribuire a una visione organica del percorso di pazienti e caregiver, che parta dal loro ascolto.
L’esperienza clinica e quella maturata all’interno delle aziende farmaceutiche mi hanno permesso di acquisire una profonda consapevolezza di cosa significhi contribuire al benessere dei degenti, dell’importanza della ricerca e dell’equo accesso alle nuove terapie”.La solidità scientifica si conferma uno degli obiettivi della Direzione Medica, in modo che Takeda Italia, attraverso l’utilizzo del digital e dei big data, continui ad essere un affidabile punto principale per tutti i suoi stakeholders negli ambiti terapeutici dove e impegnata.”Negli ultimi anni Takeda ha costruito una forte pipeline focalizzata su aree terapeutiche che hanno anche ora urgenti necessità, non solo terapeutiche, come le malattie rare”, ha sottolineato Annarita Egidi, Amministratore Delegato di Takeda Italia, “e sono convinta che l’arrivo di Barbara contribuirà all’impegno di Takeda Italia di migliorare non solo la gestione delle patologie ma, oltretutto, la qualità di vita dei degenti e di chi se ne prende cura”.albalberto.chimenti@mfdowjones.itMay 09, 2022 10:37 ET (14:37 GMT)

adv-fon

Show More