Timeswapp, l’app made in Italy porta il welfare aziendale sullo smartphone

Un servizio che consente ai dipendenti delle aziende di accedere, dal proprio smartphone, pc o tablet ai servizi di welfare aziendale. Con pochi clic il lavoratore può prenotare una seduta in palestra, chiedere il rimborso di una visita medica o farsi riconoscere dal datore di lavoro quello che ha speso per i libri scolastici dei figli. Si chiama Timeswapp, applicazione per computer e dispositivi mobili inventata a Milano da Pietro Spreafico e Ludovica Busnach, compagni nella vita e nel lavoro, e da Giulia Tagliaferri 33enne sociologa livornese esperta di Corporate Social Responsability. Nata nel 2016, Timeswapp si è evoluta: se prima permetteva ai dipendenti accedere solo ai servizi erogati da partner, con cui la loro azienda aveva siglato una convenzione, adesso il portale consente di prenotare servizi presso qualunque società e utilizzarli liberamente. Ora la società ha vinto un bando dell’ITA Italian Trade Agency ICE, per portare Timeswapp…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer