Economia

Tokyo: inflazione al massimo di 40 anni a novembre

Di Ambar Warrick

Investing.com – L’IPC core di Tokyo e aumentato più del programmato, raggiungendo un massimo di 40 anni a novembre, come hanno mostrato i dati rilasciati questo venerdì, preannunciando un analogo incremento dell’inflazione nazionale, mentre l’economia giapponese lotta con l’indebolimento dello yen e l’incremento dei prezzi delle materie prime.

I dati dell’Ufficio di Statistica hanno mostrato che l’indice dei prezzi al consumo core di Tokyo (IPC) e aumentato del 3,6% a novembre, il ritmo annuale più alto dal 1980. La lettura e stata superiore alle aspettative di un incremento del 3,5% e del 3,4% del mese scorso.

L’indice IPC di Tokyo e aumentato del 3,8% a novembre, rispetto al 3,5% del mese scorso e al ritmo più veloce degli ultimi 40 anni.

La lettura di questo venerdì sottolinea le crescenti pressioni sui prezzi dell’economia giapponese, che hanno pesato sulla produzione a seguito dell’incremento degli oneri dei fattori produttivi. L’incremento dell’inflazione ha anche intaccato la fiducia e la spesa dei consumatori, un motore fondamentale dell’economia giapponese.

La pressione sui prezzi del Paese e stata determinata dalle importazioni di materie prime sempre più costose, a seguito delle interruzioni della catena di approvvigionamento dovute alla guerra tra Russia e Ukraine, che hanno fatto lievitare il costo delle importazioni di energia in Giappone.

Anche il forte calo dello yen ha contribuito all’incremento delle pressioni sui prezzi, poichè il crescente divario tra i tassi di interesse giapponesi e statunitensi ha spinto molti addetti a vendere lo yen a favore di valute con rendimenti più elevati.

Ciò ha spinto lo yen ai minimi di 32 anni all’inizio dell’anno. Da allora la valuta ha ridotto le perdite, ma e ancora in forte ribasso per il corrente anno.

Sebbene la distruzione economica causata da uno yen debole e da un’inflazione elevata, la Banca del Giappone non ha fino ad ora dato alcuna indicazione di voler aumentare i tassi di interesse dai livelli ultra-bassi che ha mantenuto per buona parte degli ultimi dieci anni. L’atteggiamento cauto della banca dovrebbe mantenere lo yen debole e le pressioni sui prezzi elevate nel breve termine.

Tokyo: inflazione al massimo di 40 anni a novembre

Tokyo inflazione massimo


FIMA2931#

Show More