Pillole

TOP STORIES ITALIA altra seduta da scordare per le banche, caduta non si arresta

#TOP #STORIES #ITALIA #altra #seduta #scordare #banche #caduta #ferma

MILANO (MF-DJ)–Non si e fermata neanche oggi la discesa degli istituti bancari con il settore che continua a rimanere sotto pressione dopo le recenti decisioni della BCE.

La Banca centrale europea difatti si e mostrata piú falco delle attese la scorsa settimana, preannunciando un incremento di 25 pb a luglio senza indicare uno scudo salva-spread; fatto che ha con celerità causato un salto del differenziale Btp/Bund (arrivato a quota 237) con conseguenze immediate per gli istituti di credito quotati a piazza Affari.

In questo contesto, i mercati, ormai alla 5ª seduta consecutiva in discesa, restano in attesa pure della decisione di politica monetaria della Fed dopo la forte crescita mostrata dall’inflazione Usa a maggio.

Male in particolar modo le banche, pure oggi in…

FIMA
Source

Show More