Travala ha annunciato il supporto per pagamenti in Tether (USDT)

Travala ha annunciato il supporto per pagamenti in Tether (USDT)

Criptovalute

Il colosso della prenotazione alberghiera Travala ha annunciato che Tether (USDT), una criptovaluta estremamente controversa, verrà d’ora in avanti considerata una forma valida di pagamento. A tal proposito Matt Luczynski, CEO di Travala, ha commentato:

“Parte della nostra missione è fornire ai clienti un’ampia scelta di criptovalute fra quelle più popolari e utilizzate, quindi per noi ha perfettamente senso integrare USDT come opzione di pagamento su Travala.com.”

Oltre a Tether, Travala accetta già pagamenti in Bitcoin, Ethereum, XRP, Litecoin, Binance Coin, Bitcoin Cash, Stellar e Cardano. L’azienda ha persino creato una propria criptovaluta, AVA.