Tria: “Quest’anno nessuna manovra correttiva. No alla patrimoniale, sarebbe distruttiva”

MILANO – No a manovra e correttiva e patrimoniale, sì – condizionato – alla flat tax. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria, ospite di “1/2 ora in più” di Lucia Annunziata torna a ribadire la linea del Tesoro. A partire dalle rassicurazioni sulla tenuta dei conti pubblici.   “Con questo Def abbiamo voluto dare il messaggio di stabilità, nel senso che intanto il quadro macroeconomico che abbiamo presentato è completamente condiviso con tutte le istituzioni”, ha detto. “Il secondo messaggio è che nell’anno in corso, come sempre abbiamo detto, non ci saranno manovre correttive”. Quanto al dato finale della crescita il ministro ha rimarcato che gli obiettivi fissati nel Documento di Economia Finanza dipendono da come andrà la seconda metà dell’anno: “Per quest’anno stimiamo una crescita dello 0,2%, ma consideriamo che questo implica una crescita sostenuta già nel secondo semestre di quest’anno, altrimenti non…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer