Finanza

Gli utili trimestrali di Visa crescono grazie alla spesa dei fruitori non frenata

Visa Inc.
ha segnato un incremento del 33% dell’utile del 3º trimestre martedì, poichè il più grande processore di pagamenti al mondo ha tratto vantaggio dalla robusta spesa dei fruitori, che non mostra segni di rallentamento malgrado le preoccupazioni di una recessione economica.

I risultati di Visa rispecchiano da vicino quelli di American Express, che ha guadagnato enormemente grazie alla spesa record con le carte, aiutando quest’ultima ad aumentare le sue previsioni di fatturato annua venerdì.

Il più grande processore di pagamenti al mondo ha rastrellato maggiori entrate grazie ai volumi di pagamento che sono cresciuti del 12% nel 3º trimestre, aiutati da un’impennata del 40% dei volumi transfrontalieri.

“Visa e ovviamente esposta alla spesa generale dei fruitori, ma il problema più grande a breve termine per Visa e il volume transfrontaliero, dal momento che si prende commissioni molto più alte sulle transazioni transfrontaliere”, ha comunicato Brett Horn, analista senior di Morningstar.

Inizialmente di questo mese, Visa e Mastercard sono state invitate da una commissione del Parlamento britannico a giustificare i recenti aumenti delle loro commissioni sulle transazioni con carta, dopo che l’ente regolatore dei pagamenti del Paese aveva espresso delle preoccupazioni.

L’utile netto e salito a 3,4 miliardi di $ (USA dollars), o 1,60 $ (USA dollars) per azione, nei 3 mesi conclusi il 30 giugno, da 2,58 miliardi di $ (USA dollars), o 1,18 $ (USA dollars) per azione, di un anno prima.

Gli utili trimestrali di Visa crescono grazie alla spesa dei fruitori non frenata

utili trimestrali crescono


FIMA2572# 2022-07-26T22:21:43+02:00

Show More