Trump firma decreto che obbliga a vendere TikTok. Ma Microsoft punta ad acquistare attività globale


Trump firma decreto che obbliga a vendere TikTok. Ma Microsoft punta ad acquistare attività globale 
E dopo averlo per giorni minacciato, Il governatore americano Donald Trump ha firmato un decreto che obbliga la cinese ByteDance a vendere la partecipazione nelle operazioni di TikTok negli Usa. “Ogni società che continuerà a fare affari con TikTok fra 45 giorni – afferma Trump – sarà soggetta a sanzioni”.

Prima della firma del presidente Usa, il Senato Usa aveva approvato all’unanimità la legge che vieta l’uso dell’app cinese Tik Tok ai dispositivi di tutti i impiegati federali.
 

TikTok, il ceo di Microsoft rassicura Trump. E le trattative per l’acquisizione proseguono

L’app era finita sotto il tiro dei legislatori e dell’amministrazione Trump in seguito alle preoccupazioni manifestate dall’intelligence americana riguardo il rischio di un “eccessivo controllo” negli Usa delle tecnologie da parte delle ‘big tech’ cinesi.

Pompeo, “via le app cinesi dagli app store americani”

Via le “inaffidabili” app cinesi dagli app store degli Stati Uniti d’America. Lo aveva annunciato qualche giorno fa il segretario di Stato americano Mike Pompeo, a detta del quale gli Usa stanno “espandendo” il loro programma “di pulizia” che ha nel mirino la tecnologia in arrivo dalla Cina, comprendendo le app per smartphone cinesi e servizi cloud. Secondo il capo della diplomazia Usa, questi programmi “comportano dei rischi per la sicurezza”.

Usa, Trump annuncia: “Presto un decreto per bloccare TikTok”

“Con le compagnie madri basate in Cina, app come Tik Tok, WeChat e altre rappresentano importanti minacce ai dati…

seguici...sullo stesso argomento