Turismo di prossimità: boom delle ferie green


Turismo di prossimità: boom delle ferie green 

Una rilevazione del portaleV aielettric o.it certifica che l’estate 2020 degli italiani è all’insegna del green e che il Covid-19 sta modificando le abitudini: ecco come

Il turismo cosiddetto di prossimità è effettivamente il protagonista dell’estate 2020. La nuova tendenza era stata ampiamente annunciata dagli esperti, in virtù dell’emergenza Covid-19 che ha complicato la possibilità di andare all’estero e di fare lunghe tratte, oltre che acceso la coscienza di molti italiani sulla necessità di sostenere l’economia del proprio Paese, riscoprendo mete e bellezze troppe volte sottovalutate. A certificarlo è, tra gli altri, il portale Vaielettrico.it, piattaforma specializzata in mobilità sostenibile e che difatti non a caso ha pure rilevato che l’estate degli italiani è stata all’insegna del green.

“L’epidemia di Covid-19 – spiega una nota – sta modificando pure le abitudini vacanziere delle persone, incentivando il turismo di prossimità. In questo scenario, la mobilità sostenibile diventa quindi l’occasione per sperimentare un nuovo modo di relazionarsi con l’ambiente”. Vaielettrico ha lanciato il progetto digitale “la mia vacanza elettrica”: si tratta di un appello rivolto a tutti coloro che desiderano condividere la propria esperienza di viaggio con automobili e moto a zero emissioni durante questa particolare estate 2020, mandando video e foto.

E poi il comunicato snocciola alcuni esempi del nuovo trend. Ad…

seguici...sullo stesso argomento